[…]

il primo racconto è di Sid

è con l’amico del bosco,

l’ha conosciuto una notte

lontana dal torpore di casa.

Credo ad un’intesa magica:

il suo amico è prudente,

di silenzioso fascino vestito,

permea pace e lascia un gusto

dolce d’attesa nella mente.

Spalle larghe, schiena possente,

occhi sereni, orecchie in allerta.

L’amico del bosco è intrepido

scende fino al confine imposto,

mi guarda coi suoi occhi

di corteccia,

la muscolatura perfetta,

tracciato di riflessi lucidi.

Li ho visti correre insieme

parlarsi incessantemente;

li ho osservati di sottecchi

e mi sono dissetata

alla sorgente del sapere.

Moka © tutti i diritti riservati

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    you may like this post

    Style Selector

    Colors

    Layout Style

    Patterns for Boxed Version

    Images for Boxed Version