Iddu

Concedetevi alla natura selvaggia

e all’antica nenia del Mare,

attraccate coi vostri sogni a Stromboli

e sciogliete i nodi

alla gola, ai capelli,

sciogliete le vesti umane,

tramutatevi in stelle,

fatevi accogliere dai profumi

e dai colori contesi tra onde e fuoco.

Lasciate che questo luogo senza tempo

vi lambisca la mente,

vi adorni le labbra di antichi sapori

e di fiori che crescono su lingue fertili,

lasciate diventi il vostro compagno inevitabile

con cui scontrarsi e convivere.

Riempite i vuoti dell’anima stanca

con la sabbia nera d’Iddu

e abbandonate i pensieri del vostro passato

agli sguardi spietati e sinceri degli isolani.

 Tratta dalla Silloge poetica fotografica “La Casa dell’Indigeno” – YCP

Parole di Moka, fotografia di Nino Spartà

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    you may like this post

    Style Selector

    Colors

    Layout Style

    Patterns for Boxed Version

    Images for Boxed Version