Lago Maggiore

Basta sogni il sole sorge
L’astrolabio interiore localizza l’alba
in un punto preciso del corpo:
la ruga che divide la fronte

Aloni sul vetro disturbano l’immagine
precaria di lago
Poco tempo è concesso alle ombre
prima di diventare barche

Il telaio sorregge la finestra affacciata
Le cerniere su cui s’incardina
sono sfida intrepida alla luce
e sgomento della parola

Periferia dell’essere umano:
gli occhi fissano silenzio di rotaie
In equilibrio sull’acqua dolce
un’elica d’elicottero risveglia il tempo

Diego Baldassare – tutti i diritti riservati all’autore

 

 

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    you may like this post

    Style Selector

    Colors

    Layout Style

    Patterns for Boxed Version

    Images for Boxed Version