Linea ferroviaria Domodossola – Milano

Ti ho vista passare
sul treno della vita,
so che a ogni tuo riccio
si snoda una poesia,
gli occhi rivolti al lago
che t’ha incantata
in questa notte ancestrale,
a rigirar malinconie,
inflessioni nel finestrino
dei tuoi occhi azzurri.
Ti ho vista passare
sul treno della vita
lasciare il tuo segno:
occhi di mare
bagnano
occhi di tigre,
in volo le ultime libellule
tra la salvia a perdersi
nel mormore autunnale
una carezza di vento.

Dedicata all’Amica poetessa Giusy Del Vento

Moka © tutti i diritti riservati

    2 comments

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    you may like this post

    Style Selector

    Colors

    Layout Style

    Patterns for Boxed Version

    Images for Boxed Version