Ninna nanna

Tu sei quel ragazzo che riempie i silenzi, 

le pause dei semafori rossi coi baci, 

le pause dei film interrotti dai baci. 

Tu sei quel ragazzo che si cura la malinconia 

facendo nodi ai capelli come promesse. 

Tu sei quel ragazzo che non si vende, 

non ti riconosci in una fotografia, 

perché sei libero dall’immagine. 

Tu sei la proiezione del mio orso logorroico, 

raccogli tutti i miei pensieri sparsi e buchi le parole, 

leggi la poesia come ninne nanne 

per i nostri sogni. 

Tu sei quel ragazzo che con gli occhi illumina 

le ombre della mia pelle, 

t’osservo, mentre mi parlano di te, 

dove sei stato nascosto 

e chi sei stato. 

 

MOKA © tutti i diritti riservati 

Tratta dalla silloge “Difettosa”

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    you may like this post

    Style Selector

    Colors

    Layout Style

    Patterns for Boxed Version

    Images for Boxed Version