Poesia di Matteo Cotugno

AMICI

Sentirsi senza senso

all’alba di un momento

che dura più di un mondo,

amarsi ancora appena

quel tanto che non basta

a replicarsi sogni,

naufragi di progetti

sbagliati e mai ripresi.

E’ qui che pesa allora

sapersi non più solo,

averti nel presente

dei giorni più distanti,

giocando a ruoli inversi

io e te amici persi.

Matteo Cotugno © tutti i diritti riservati

13.10.2017

    1 Comment

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    you may like this post

    Style Selector

    Colors

    Layout Style

    Patterns for Boxed Version

    Images for Boxed Version